Castellucci: “I ragazzi sono stati ordinati e attenti, ora però ci aspettano due partite dure”

(foto di Marta Ceular)

Nel primo incontro agli Europei Under 23, l’Italia ha sconfitto Israele con 25 punti di scarto. Coach Fabio Castellucci ha evidenziato l’importanza di un buon inizio: “Era fondamentale partire bene contro una Nazionale che potrebbe essere concorrente diretta per i nostri obiettivi.”

Il tecnico originario di Alatri ha apprezzato il modo in cui i giocatori hanno seguito il piano di gioco: “I ragazzi hanno seguito le indicazioni, sono stati ordinati in attacco e attenti in difesa.”

Dopo questo successo, l’attenzione si sposta sulle prossime sfide, con Castellucci che sottolinea l’importanza delle imminenti partite, in particolare quella contro la Spagna: “Ora pensiamo già a domani: ci aspettano due partite dure, ma sarà soprattutto quella contro la Spagna ad essere determinante per il nostro cammino.”

La squadra italiana si prepara quindi a confrontarsi con avversari ancor più impegnativi, puntando a mantenere lo slancio ottenuto con questa prima vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *