Seregno vince il big match di Bologna

(Foto di Marcello Mordenti)

Il 10 marzo si è giocato il recupero della prima giornata del campionato di Serie B di basket in carrozzina, nella quale I Bradipi si sono arresi alla forza di Basket Seregno per 54 a 58.

Finalmente si è disputata la gara tanto attesa da dicembre, in cui le due compagini hanno dato prova di un bello spettacolo giocato intensamente. Entrambe si trovano a 10 punti in classifica e condividono il secondo posto: all’andata i Bolognesi hanno espugnato Seregno con il risultato di 65 a 53 mostrandosi superiori agli avversari. A questo giro, sono i Lombardi a dimostrarsi cinici, approfittando di ogni singolo errore della squadra presieduta da Biagio Saldutto e portando a casa la vittoria.
Il primo quarto vede il predominio dei Felsinei, sono decisamente più in palla rispetto agli ospiti e si vede nettamente in campo, con un parziale di 16-6 che fa presagire una giornata vittoriosa per I Bradipi. Tuttavia, l’andatura della partita cambia nel secondo tempo, con Seregno padrona del parquet e capace di rimontare con un clamoroso parziale di 6-19: all’intervallo, i due team vanno a riposo sul 22 a 25. Nella ripresa il ritmo è più serrato e parte un testa a testa che vede coinvolte al massimo tutti i giocatori. La partita si fa più stressante sia dal punto di vista fisico che mentale, tanto che al fischio dell’arbitro entrambe le squadre si trovano a soli due punti di distacco, 37 a 39, ovvero 15-14 di parziale. Nell’ultima frazione di gioco la Polisportiva tiene duro fino ad un minuto dal termine, ma è costretta ad arrendersi ai colpi dei tre migliori (e unici) marcatori di Seregno: Molteni e Diouf con 18 punti a referto, Amasio con 16. A nulla sono serviti i 21 punti collezionati da Forcione, e così al fischio finale I Bradipi capitolano con il risultato di 54 a 58, 17-19 l’ultimo parziale.

La squadra di Biagio Saldutto rimane ancorata a 10 punti in classifica e si fa sorpassare proprio da Seregno, che si stabilizza al secondo posto con 12 punti. Dopo questa sconfitta, è vietato sbagliare. Mancano due partite da disputare in casa per la Polisportiva, prima della fine della stagione regolare. Il prossimo appuntamento è il derby emiliano del 16 marzo alle ore 14:30 al Palasavena contro GiocoParma.

TABELLINI

Gian Nicola Cremonini