Serie A, ancora una trasferta per Bergamo

La terza trasferta consecutiva della SBS Montello Bergamo nel Campionato di Serie A di basket in carrozzina rappresenta un momento particolarmente importante della stagione. A Roma, contro la SSD Santa Lucia, il team orobico cerca la seconda vittoria su tre partite, dopo quella all’esordio contro Porto Torres, in modo da poter poi affrontare con una certa serenità la restante parte del girone di andata, quando tre stelle della rosa guidata da Ilario Narra saranno indisponibili. Gli argentini Joel Gabas e Lucas Silva, così come la brasiliana Paola Klokler, giocheranno nella Capitale ma il giorno successivo partiranno per il Sudamerica, al seguito delle rispettive Nazionali. Il rientro è previsto per il 28 novembre, alla vigilia dell’avvio del girone di ritorno.

Ma ora l’attenzione è tutta sulla partita di Roma, con la SBS che si presenta al completo e forte di un inizio campionato decisamente confortante: prima il successo in Sardegna, ottenuto al fotofinish, poi la bella prestazione – pur nella sconfitta – contro la Briantea 84 Cantù, una delle grandi favorite per lo scudetto. Proprio i sudamericani Silva e Klokler, insieme all’altra new entry Domenico Miceli, hanno dimostrato di essere entrati in poco tempo nel tessuto della squadra, integrandosi alla perfezione con i compagni. “Un segnale importante – sottolinea Davide Carrara, responsabile basket di SBS nonché pilastro del team – perché tutto sommato abbiamo avuto poco tempo per riuscire a costruire i nuovi schemi. La partita di Cantù ci ha confermato che siamo sulla buona strada”.

Fin qui Roma non ha impressionato, ma ogni partita va preparata con attenzione e senza dare nulla per scontato. Detto questo, la SBS parte favorita nella Capitale e aggiungere altri due punti in classifica significherebbe poi mettersi in buona posizione in vista del girone di ritorno, in calendario fra dicembre e gennaio. L’obiettivo? È almeno quello di eguagliare lo splendido risultato della scorsa stagione, dunque mantenersi fra le prime 8 squadre d’Italia.

COMUNICATO STAMPA SBS