Serie A, giornata “no” per Reggio Calabria

(foto di Danilo Scaccabarossi)

Si conclude con una sconfitta la regular season per la Farmacia Pellicanò Reggio Calabria.
La formazione reggina non riesce a portare a casa un risultato che avrebbe così garantito il terzo posto matematico nel proprio girone di Serie A.
Bergamo, riesce a superare i bianco amaranto di 11 lunghezze, punteggio che agli orobici di potersi piazzare al terzo posto in questa stagione regolare.
La Reggio Bic, così piazzata, andrà a scontrarsi contro il Giulianova, formazione campione d’Italia in carica. E’ stata una gara per il reggini ricca di alti e bassi. Una giornata no al tiro, unita a tanta sfortuna. Va inoltre detto che il capitano dei reggini Sririprom, non era al top di forma non ha potuto dare il giusto contributo. Nonostante il risultato, il coach Antonio Cugliandro è comunque soddisfatto di questa stagione che ha visto un netto miglioramento rispetto alla passata. Già da lunedì, sarà testa ai play-off che si disputeranno il 10 febbraio contro gli “scudettati” del Giulianova.
La Farmacia Pellicanò Reggio Bic affronterà la compagine abruzzese per la prima volta nella sua storia in serie A.
“È stata una giornata proprio no per noi – ha dichiarato Coach Antonio Cugliandro – purtroppo non riuscivamo a fare canestro. Il match era iniziato nel peggiore dei modi incanalandosi nella direzione dei padroni di casa. Siamo stati bravi a rientrare in gara dopo l’espulsione di Gabas, per farlo tecnico ed antisportivo, ma non bravi abbastanza da poter recuperare lo svantaggio che serviva per posizionarci al terzo posto in classifica. Nonostante la sconfitta, credo che possiamo essere comunque soddisfatti di questa stagione che per la Reggio Bic è stata molto importante, con una qualificazione play-off arrivata con largo anticipo e soprattutto, l’essere stati scelti per ospitare l’EuroCup. Abbiamo peccato purtroppo con errori e poca lucidità, magari anche dettata dalla troppa carica agonistica accumulata per questa importante gara. Siamo già in clima play-off.”

TABELLINI