Serie B, percorso netto per il Padova Millennium Basket

Il Self Group Millennium Basket completa il percorso netto nel girone d’andata, aggiudicandosi anche lo scontro al vertice con la WB Vicenza Sanitaria Beni. A Piombino Dese, nell’attesa sfida fra imbattute, arriva un’altra prova di forza dei ragazzi di coach Da Villa, che stavolta però trovano pane per i loro denti: la formazione vicentina infatti ha dato filo da torcere ed è rimasta a contatto fino alle ultime battute del terzo quarto, prima di cedere nell’ultimo. Fin dall’avvio i padroni di casa provano ad aggredire la partita, riuscendo a recuperare diversi palloni e a trovare subito con un ispirato Benedetti (8 dei primi 10 punti del Millennium portano la sua firma) il primo break: dopo 6′ il tabellone dice 14-2. Poi si mettono in partita anche gli ospiti, con 6 punti di Saracino che permettono di ridurre a 10 lunghezze il distacco alla prima pausa, sul 20-10. È un minibreak che sposta l’inerzia dalla parte della Sanitaria Beni, brava nel secondo quarto a tornare subito a -6, e poi a trovare anche il -4 (24-20 al 16′) approfittando di un Self Group che ora in attacco fa più fatica a trovare conclusioni pulite. All’intervallo lungo la squadra di casa ha comunque ancora 8 punti di margine, col canestro di Foffano a fissare il 30-22. Non demordono però gli ospiti, che anche nel terzo periodo si muovono bene sia in attacco che in difesa. Rosicchiando con pazienza punto su punto, Vicenza riesce anche a tornare a un solo possesso di distanza al 27′, con il contropiede di Shabani che vale il 37-34. Nel momento di difficoltà però il Millennium reagisce da grande squadra, firmando un controbreak di 6-0 con Bargo, Foffano e Pelizari che ripristina le distanze: si va all’’ultima pausa sul 45-36. La quarta frazione è quella che vede i padroni di casa smorzare le resistenze avversarie, e scappare via definitivamente. È ancora Bargo (9 punti nell’ultimo quarto, 23 in totale) a guidare l’allungo, che consentirà di toccare anche il +23 prima di andare a chiudere sul 68-48. Si conclude dunque in vetta a punteggio pieno il girone d’andata per i padovani, che nella settima e ultima giornata (posticipata a fine febbraio) osserveranno il loro turno di riposo. Sabato prossimo invece inizia già il girone di ritorno, sul parquet di Verona.

TABELLINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *