Uisp, Cantù chiude i conti con La Spezia nel 1° quarto

Sorride la UnipolSai Briantea84 Cantù junior nella seconda partita stagionale nel campionato nazionale Uisp. Vittoria mai messa in discussione contro Las Pezia Pirates nel pomeriggio di ieri al PalaMeda, con la sfida finita 60 a 25. Si è deciso tutto già nel primo quarto, chiuso con un netto 31-3, che ha permesso a coach Marta Rigamonti in collaborazione con coach Gianluca Bernini (oggi impiegato in qualità di giocatore, ndr), supportati da coach Marco Tomba, di controllare tranquillamente il resto della gara, valevole ufficialmente per la quarta giornata del torneo (le prime due sono da recuperare). Prossimo appuntamento per i giovanissimi biancoblù il 4 febbraio: sarà trasferta in Liguria, ancora contro Las Pezia.
“Oggi è stata una grande emozione, per me è stato il debutto ufficiale nella gestione della partita dalla panchina – ha commentato coach Marta Rigamonti -. Vedere i primi canestri dei giovanissimi è un grande regalo per me. È bello il gruppo, c’è grande rispetto per gli avversari ed è un dettaglio che mi sta facendo appassionare a questo sport, nonostante la competitività. Ho voglia di continuare con entusiasmo”.

TABELLINI