Di Giusto: “Mi assumo le responsabilità di questa sconfitta”

(foto Fipic)

A fine partita il ct azzurro Carlo Di Giusto recita il mea culpa per il kappaò con il Canada che ha precluso la partecipazione dell’ItalBic alle prossime Paralimpiadi. “Mi assumo le responsabilità di questa sconfitta – afferma il tecnico dell’Amicacci – non siamo entrati in campo come dovevamo, abbiamo faticato poi a ritrovare le nostre certezze e abbiamo pagato caro contro un Canada a cui dobbiamo fare i complimenti”. Grande il rammarico anche del capitano Filippo Carossino, autore di 16 punti: “Era la partita da non sbagliare. Fa male ma dobbiamo tenere la testa alta”.